Le CPU Intel Skylake possiedono l'Hyperthreading inverso?

di

Nonostante processori con architettura Skylake come il Core i7-6700K siano già sul mercato, Intel ha tenuto nascosti numerosi dettagli tecnici sul funzionamento degli appena usciti dispositivi. Un giornale tedesco cerca di scacciare via alcune ombre e parla dell'Hyperthreading inverso sui nuovi nati, come molte persone avevano previsto.

Nello specifico, il rumour è stato diffuso dai colleghi della testata Heise.de.
Prima di procedere con la news vera e propria, facciamo un po' di chiarezza su cos'è l'Hyperthreading, poiché la maggior parte delle persone non sa di cosa stiamo parlando. Essa è una tecnologia proprietaria di Intel, mediante la quale ogni core fisico del processore è capace di dividersi in più core logici chiamati thread (cioè quelli "visti" dal sistema operativo) al fine di aumentare le capacità di multitasking. L'i7-6700K ha 4 core fisici e possiede l'Hyperthreading, ma Windows, ad esempio, riconosce 8 core logici (come se la CPU avesse 8 core). Per farla breve, ogni core si scinde in due.

Tornando a noi, l'Hyperthreading inverso è, all'opposto, la capacità di più core fisici di fondersi (anziché di dividersi) per formare una sola unità logica (thread) più potente. 
Come hanno fatto i tedeschi di Heise.de a supporre una cosa del genere? Semplicemente osservando le prestazioni di un singolo thread di un processore Skylake, il poco fa menzionato i7-6700K.
Effettuando dei test con un singolo core logico attivo, hanno scoperto che mettendo in moto tutti gli altri thread le prestazioni non aumentavano più di tanto. Inoltre, si sono accorti che i risultati ottenuti esclusivamente con un solo thread erano molto più alti dello stesso fatto con la precedente architettura Haswell.
Tutto questo può accadere solo per un motivo: tutti i 4 core fisici stanno fornendo la loro potenza all'unico core logico attivo, appunto.

Ricapitolando, la buona notizia è che i processori Intel Skylake potrebbero essere decisamente più versatili dei loro antecedenti, e che di conseguenza le applicazioni che fanno uso di un solo thread girerebbero indiscutibilmente molto meglio.
Ne sapremo di più al prossimo IDF 2015 a San Francisco, le cui danze si apriranno domani.  

FONTE: Heise.de
Quanto è interessante?
0
Le CPU Intel Skylake possiedono l'Hyperthreading inverso?