Le GIF porno arrivano su iMessage e iOS 10

di

iOS 10 ha portato molte novità sui dispositivi della mela, tra cui diverse funzioni aggiuntive per iMessage. Una di queste permette di ricercare direttamente dall’applicazione le GIF online, ma qualcosa è andato storto, visto che è possibile trovare anche materiale pornografico.

Le prime segnalazioni di contenuti espliciti ricercabili tramite iMessagge sono arrivate poche ore dopo l’arrivo del nuovo OS. Tutto è cominciato con una GIF dedicata ai My Little Pony, scoperta ricercando la parola “Butt” nel motore di ricerca interno ad iMessage. Questa restituiva una GIF di un povero Little Pony in una posizione a dir poco “sconveniente”. Successivamente, sulle pagine di The Verge è comparsa una segnalazione di un’utente americana il cui figlio di 8 anni ha inviato per errore un’immagine al padre dal contenuto fortemente esplicito, scovata scrivendo nel campo di ricerca la parola “Huge”.
Apple aveva previsto un uso di questo tipo per la nuova funzione e ha creato un sistema di filtri per evitare la diffusione di contenuti pornografici, eliminando la ricerca di specifiche parole. Il problema sono tutti i vocaboli alternativi che possono essere usati per veicolare contenuti espliciti, difficilmente rintracciabili se non vagliando le segnalazioni caso per caso.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0