Le motherboard MSI adesso supportano l’overclock delle CPU Skylake non-K

di

Nel weekend abbiamo appreso che svariati produttori di schede madri stanno lavorando ad un BIOS che permette l’overclocking di CPU Skylake che non hanno il moltiplicatore sbloccato - e quindi non appartenenti alla serie Intel K. Questo aggiornamento è dapprima arrivato su alcune board ASRock, e adesso anche MSI si è messa al lavoro.

Infatti, un nuovo BIOS è disponibile per alcune motherboard MSI che supporta l’aumento del BCLK ed overclockare di fatto tutti i processori Skylake, poco importa se questi sono dei Core i3, i5 e dei Pentium.

Per adesso, le schede madri su cui è arrivato l’aggiornamento sono la XPower Gaming TE, la Gaming M9, Gaming M7, Gaming M5 e la G45 Gaming.

Occhio al fatto che se volete overclockare, tramite l’aumento del base clock, un processore non-K dovrete rinunciare a fare uso della GPU integrata: assicuratevi quindi di possedere una scheda grafica dedicata. Da segnalare è inoltre che questo metodo di overclocking non è ufficialmente supportato da Intel e non sappiamo per quanto tempo sarà disponibile. L’azienda americana infatti potrebbe fare pressione ai produttori di schede madri per farle tornare allo stato precedente, perché non è una cosa che ad Intel piacerà molto.

Potrete trovare il suddetto BIOS MSI qui.

Quanto è interessante?
0