Le vendite degli headset VR raggiungeranno i 3 milioni nel 2016

di

Essendo progettati principalmente per i videogames, gli headset per la realtà virtuale saranno popolarissimi quando arriveranno sul mercato - entro il 2016 -, anche se sarà necessario un po' di tempo in più affinchè tutti i giochi li supporteranno a dovere.

Gli analisti di Jupiter Research hanno predetto che le vendite degli svariati headset VR afferreranno i tre milioni di unità, durante il loro primo anno di disponibilità. 
Nel 2020, invece, questi raggiungeranno il valore di 30 milioni di vendite, numero che è confrontabile con la prima generazione di Microsoft Xbox comprate dagli utenti. I ricavi da queste vendite dovrebbero superare i 4 miliardi di dollari fra cinque anni.

Man mano che passerà il tempo questi dispositivi saranno sempre più diffusi, per merito di una migliore qualità, dei più giochi dedicati e delle applicazioni software. Ovviamente, anche la riduzione dei prezzi nel tempo dirà la sua.

"La recente attenzione all'investimento di denaro nello sviluppo della realtà virtuale sta aiutando a revitalizzare l'industria, e il lancio di prodotti da parte dei più grandi esponenti è imminente. C'è un potenziale incredibile per una rapida crescita di questo mercato.", ha fatto sapere uno degli analisti impegnati nello studio.

Le predizioni sembrano essere abbastanza realistiche, visto come sta andando il mercato delle schede video oltre i 300 dollari. Ovviamente, appare difficile (se non impossibile) che il numero di headet VR possa un giorno superare quello delle GPU discrete, ma teoricamente il prossimo anno la maggior parte dei videogiocatori sarà pronto ad effettuare il salto.

Quanto è interessante?
0