INFORMAZIONI SCHEDA
di

Parola fine su una delle battaglie legali più controverse e discusse della storia della musica. La corte d'appello di San Francisco ha infatti stabilito che i Led Zeppelin non hanno copiato il riff d'apertura di "Stairway to Heaven", probabilmente il loro pezzo più famoso nonchè uno dei più importanti della storia del rock.

Confermato quindi il verdetto del 2016, che per prima aveva riconosciuto che la parte introduttiva della canzone non è stata rubata da "Taurus" degli Spirit, che l'avevano scritta tre anni prima della pubblicazione di Stairway to Heaven.

La battaglia legale era cominciata nel 2014, ed ora è stata finalmente scritta la parola fine, per la contentezza dei fan della band di Jimmy Page e company che negli ultimi sei anni hanno seguito con passione la serie di udienze e processi. Quattro anni fa era arrivata la prima sentenza a favore dei Led zeppelin, mentre due anni fa, nel 2018, alcuni giudici avevano lamentato alcuni errori procedurali ed avevano ordinato un nuovo processo.

Secondo i legali degli Spirit, il brano scritto da Randy Wolfe sarebbe stato copiato dai Zeppelin, che suonarono insieme ai suoi assistiti.

Lo scorso mese era caduta la censura di Facebook dall'artwork di Houses of the Holy dei Led Zeppelin.

Quanto è interessante?
3