Legalizzare la cannabis ne aumenta il consumo: lo confermano gli esperti

Legalizzare la cannabis ne aumenta il consumo: lo confermano gli esperti
di

Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Addiction dimostra come le persone che vivono negli Stati Uniti, affermino che la cannabis legalizzata viene usata il 20% in più rispetto a quella degli stati che invece non l'hanno legalizzata.

I partecipanti, campionati dal Boulder Center for Antisocial Drug Dependence dell'Università del Colorado e dal Minnesota Center for Twin and Family Research di Minneapolis, sono stati intervistati dal team di ricercatori in merito al loro consumo di cannabis in due periodi temporalmente differenti.

Nello specifico, sia quando era illegale vendere cannabis ovvero prima del 2014 e sia successivamente a questa data, quando invece è divenuto legale vendere cannabis in Colorado. La ricerca ha previsto anche la partecipazione di 111 coppie di gemelli identici, dei quali, uno dei due residente in uno stato che ha legalizzato la cannabis e l'altro invece in uno dove questa non lo è.

Nonostante da un certo punto di vista la cannabis faccia bene e in particolare alle donne, i risultati hanno suggerito che il suo consumo fra i gemelli è aumentato di circa il 20% negli stati nei quali è stata legalizzata, rispetto invece a quelli che non lo hanno fatto. La dott.ssa Zellers ha affermato che si tratta di una stima molto accurata dal momento che i gemelli condividono tante somiglianze, stessi geni e stessa educazione, ovvero tutti quei fattori che potrebbero influenzare la frequenza di utilizzo della cannabis.

Si tratta di uno studio che potrà sicuramente essere utile nell'individuare strategie migliori per l'attuazione della legalizzazione, ma allo stesso tempo riducendo al minimo le possibili conseguenze. Chissà dunque se anche negli Stati Uniti si arriverà, come in Thailandia, ad allevare polli proprio con la cannabis, al fine di migliorarne la produttività.

FONTE: cnn
Quanto è interessante?
1