CES2018

Lenovo presenta le nuove soluzioni per l'apprendimento e l'IA

di

Non solo Mirage Solo. Lenovo al CES di Las Vegas ha anche presentato le nuove soluzioni per l'intelligenza artificiale e la piattaforma Smart Display.

Il produttore infatti ha anche mostrato New Glass C220, un nuovo sistema che unisce l'apprendimento attraverso l'intelligenza artificiale e la realtà aumentata.

Il sistema Lenovo New Glass C220 consiste in una unità Glass e Pocket e riconosce gli oggetti reali attraverso tecnologie di intelligenza artificiale. L’unità Glass, del peso di 60g, è basata su Android. Il sistema funziona percependo la realtà aumentata con un occhio, mentre l’altro vede il mondo reale. La app LNV (AH Cloud) può essere scaricata sul dispositivo smart, dopodiché si può collegare l’unità pocket allo smartphone. Il nuovo Glass C220 si applica a diversi scenari lavorativi e di apprendimento, dalla raccolta di informazioni nel campo visivo, all’impartire istruzioni passo per passo per le riparazioni, all’identificazione di equipaggiamento fuori uso e alla risoluzione di problemi in collaborazione con colleghi che lavorano da remoto, il tutto mantenendo libere le mani. Il New Glass C220 è un terminale AR indossabile che presenta funzioni antirumore, capacità di calcolo mobile, mod personalizzate e altro.

Lenovo NBD AH Cloud 2.0 è una piattaforma aziendale SaaS basata su tecnologie di realtà aumentata, intelligenza artificiale e big data. Può migliorare la consapevolezza e la capacità lavorativa del personale sul campo e si conforma al concetto di Augmented Human, che la rende ideale per le operazioni di manutenzione industriale in remoto, ordinazione e spedizione intelligente, diagnosi in 3D, turismo intelligente e altri campi. Il sistema di comunicazione video è basato sulla tecnologia Kepler, che comprende video “one-to-many”, in ricezione e trasmissione; il sistema di gestione del flusso di lavoro si basa sulla tecnologia Titan, con cui l’utente può creare e modificare progetti anche senza conoscenze di programmazione, e il sistema di rilevazione intelligente, basato su tecnologie Martin, può effettuare rilevazioni in tempo reale di molteplici oggetti simultaneamente, dopo essere stato istruito per mezzo di immagini.

Lenovo, inoltre, ha anche presentato la nuova piattaforma Smart Display.

Lenovo Smart Display con Google Assistant integrato rende più comodo, intuitivo e condiviso l’uso della tecnologia in casa. Può diventare la centrale di controllo per i dispositivi smart domestici connessi, quali illuminazione e riscaldamento e altre applicazioni – controllate a voce o con un tocco. È inoltre possibile usare Google Assistant per ottenere indicazioni su Google Maps, guardare video su YouTube, videochiamare gli amici con Google Duo, ascoltare musica e altro. Lenovo Smart Display è disponibile con display da 8 o 10 pollici ed è basato sulla piattaforma Qualcomm Home Hub.

Infine, Lenovo porta la mobilità dei PC a un nuovo livello con il Miix 630. Questo detachable 2-in-1 ridefinisce gli standard di ciò che un laptop può fare. Offre la flessibilità e la produttività di un laptop Windows 10 S unite alla disponibilità always-on e alla connessione di uno smartphone. Al posto del Wi-Fi, la connettività può avvenire attraverso LTE 4G2 veloce e fino a 20 ore di riproduzione video in locale. Basato su piattaforma Qualcomm Snapdragon 835 mobile Mobile PC, il Miix 630 è spesso 15,5 mm e pesa 1,33 kg. Dotato di Cortana attraverso Windows 10 S, consente di usare la voce per accedere al proprio assistente personale digitale e di utilizzare il riconoscimento facciale biometrico Windows Hello™ per un login comodo e sicuro.

Quanto è interessante?
2
LenovoLenovoLenovoLenovoLenovoLenovoLenovoLenovoLenovoLenovoLenovoLenovo