Lenovo, risultati record nel quarto trimestre fiscale: fatturato oltre i 60 miliardi

Lenovo, risultati record nel quarto trimestre fiscale: fatturato oltre i 60 miliardi
di

Lenovo annuncia oggi risultati record per il quarto trimestre e per l’anno fiscale, con una crescita in tutte le divisioni dell’azienda. Nel comunicato la società evidenzia la resilienza del gruppo e la capacità di ottenere una crescita equilbrata.

Di seguito il comunicato ufficiale:

Il fatturato del Gruppo nel quarto trimestre è cresciuto del 48% anno su anno, attestandosi a 15,6 miliardi di dollari USA. Gli utili hanno registrato la più grande crescita degli ultimi due anni, con un utile pre-tasse di 380 milioni di dollari e un utile netto di 260 milioni di dollari, pari a crescite del 392% e 512% rispettivamente. Il quarto trimestre ha rappresentato la chiusura di un anno record, con il fatturato annuo dell’azienda che ha superato la soglia dei 60 miliardi di dollari, oltre 10 miliardi in più rispetto all’anno precedente. Gli utili sono cresciuti in misura ancora maggiore, attestandosi a quasi 1,8 miliardi di dollari pre-tasse e 1,2 miliardi di dollari netti, con una crescita superiore al 70% in entrambi i casi rispetto al precedente anno fiscale.

Il Consiglio di Amministrazione di Lenovo ha dichiarato un dividendo finale di 3,09 centesimi di dollaro USA e 24 centesimi di dollaro di Hong Kong per azione per l’anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2021.

Lo scorso trimestre abbiamo registrato la più grande crescita in quasi un decennio e abbiamo chiuso l’anno fiscale superando il traguardo dei 60 miliardi di dollari di fatturato, con un record di utili. Questi risultati storici sono stati ottenuti grazie alle nostre competenze di base, a una strategia chiara, a prodotti innovativi, alla nostra eccellenza operativa e a un modello di business globale e al contempo locale per rispondere alle esigenze della nuova normalità”, ha dichiarato Yuanqing Yang, Chairman e CEO di Lenovo. “Guardando al futuro, raccoglieremo le enormi opportunità di crescita create da tendenze di mercato che vanno nella direzione di un miglioramento nel consumo di informazioni, nelle infrastrutture e nelle applicazioni, guidando una crescita sostenibile nel lungo termine e assicurandoci la possibilità di creare un futuro ancora più smart nei prossimi anni”.

Il risultato record è stato determinato dalla simultanea crescita a due cifre di tutti i core business

  • Migliore quarto trimestre di sempre per la divisione PCSD (PC and Smart Devices) con un fatturato di 12,4 miliardi di dollari USA, con una crescita anno su anno del 46% e record assoluto di redditività al 6,7%
  • Tutte le aree geografiche hanno registrato crescite a due cifre nel fatturato PCSD e le vendite in volume di PC sono state superiori alla tendenza del mercato rafforzando ulteriormente la posizione di n° 1 nelle vendite di PC dell’azienda
  • I tablet hanno registrato un trimestre record, con una crescita nelle vendite del 157% anno su anno, circa tre volte superiore alla tendenza del mercato.
  • I segmenti premium e quelli ad alta crescita (Gaming, Thin & Light, Chromebook, Visual) continuano a crescere a tassi superiori rispetto alla media del mercato con crescite a due e tre cifre.
  • Il fatturato di Mobile Business Group (MBG) è cresciuto dell’86% anno su anno attestandosi a 1,54 miliardi di dollari USA, con utili pre-tasse di 21 milioni di dollari USA, risultato record dall’acquisizione di Motorola.
  • Relazioni rafforzate con le telco e un forte portfolio di prodotti, compresi prodotti 5G, hanno visto i volumi di vendite degli smartphone crescere a tre cifre in Nord America, Europa e Asia Pacifico.
  • La quota di mercato in America Latina ha raggiunto il livello record di quasi il 21%
  • Il fatturato del Data Center Group (DCG) è stato forte con una crescita del 32% anno su anno e un fatturato di 1,6 miliardi di dollari USA, quinti trimestre consecutivo di crescita premium-to-market. La redditività è migliorata di 4,4 punti anno su anno.
  • La divisione Cloud Service Provider è cresciuta del 73%, pari a 61 punti in più rispetto alla tendenza del mercato.
  • Risultati record sono stati raggiunti nel fatturato trimestrale di Server, Storage, Software Defined Infrastructure, Software, e HPC/AI. In particolare, lo storage tradizionale è cresciuto del 73% anno su anno.
  • Una forte crescita del settore Edge indica un futuro di crescita.
  • La divisione della Transformation ha raggiunto risultati record alimentata da una forte crescita di fatturato nei servizi e software* pari a un +44% anno su anno. Il fatturato dei servizi gestiti (DaaS, TruScale) è quasi raddoppiato, e il fatturato Solutions* è cresciuto del 65% anno su anno.

Il risultato record dell’anno fiscale è stato ottenuto facendo leva su una chiara strategia, innovazione di prodotto, eccellenza operativa e un modello globale/locale

  • Per la prima volta, il fatturato del Gruppo ha superato i 60 miliardi di dollari, oltre 10 miliardi in più rispetto all’anno precedere con una crescita superiore al 20% in un solo anno.
  • Intelligent Devices Group (PCSD and MBG) e Data Center Group hanno registrato crescite nel fatturato del 20% e 15% rispettivamente.
  • La trasformazione del Gruppo verso un modello guidato dai servizi prosegue con forza. Il fatturato della divisione Software e Servizi è cresciuto a un tasso doppio rispetto al fatturato totale del Gruppo, con una crescita di quasi il 40% anno su anno e un record di fatturato di 4,9 miliardi di dollari USA, pari all’8% del fatturato del Gruppo.

Risultati operativi

  • A partire dal 1 aprile 2021, Lenovo Group ha accorpato le divisioni servizi e soluzioni, raccogliendo competenze in tutta l’azienda per formare una nuova divisione dedicata, Solutions & Services Group (SSG). Questo gruppo rafforzerà ulteriormente il portfolio di servizi di Lenovo, fidelizzando ulteriormente i clienti, rafforzando ed estendendo i servizi gestiti e sviluppando soluzioni ripetibili in settori verticali chiave.
  • La catena di fornitura globale del Gruppo continua ad essere la migliore della categoria con un’estensione della sua portata globale che include ora una nuova fabbrica in Ungheria che sarà pienamente operativa nel corso del 2021. Più recentemente Gartner ha classificato la supply chain di Lenovo come una delle prime 25 al mondo, citando l'azienda come protagonista nella trasformazione aziendale guidata dal cliente, nota per aver abbracciato l'uso di tecnologie avanzate come 5G, blockchain e intelligenza artificiale per ottimizzare la fornitura di prodotti e soluzioni ai clienti in 180 mercati.
  • I progressi e le ambizioni dell’azienda in tema di sostenibilità continuano a un ritmo significativo, con le emissioni di gas a effetto serra di Scope 1 e 2 ridotte del 92% nell'ultimo decennio e nuovi obiettivi scientifici per il 2030 per guidare ulteriormente il progresso in questa direzione. L'azienda è stata inoltre riconosciuta dall'indice annuale Corporate Knights come una delle 100 aziende più sostenibili al mondo.
  • L’azienda è stata nominata una delle società più innovative al mondo da Boston Consulting Group, classificandosi 25esima tra le prime 50.

Le sfide dell’anno fiscale 20/21 proseguono, a vari livelli, nel nuovo anno. Tuttavia, con i cambiamenti permanenti del mercato a cui abbiamo assistito nell'ultimo anno, le prospettive del Gruppo per il resto del 2021 e l'anno fiscale 21/22 rimangono positive. I cambiamenti del mercato stanno alimentando tre principali tendenze su cui il Gruppo sta capitalizzando. In primo luogo, il cambiamento delle modalità di consumo, con i clienti che trascorrono più tempo sui propri dispositivi, ne acquistano di più e li aggiornano più spesso. In secondo luogo, l'aggiornamento dell'infrastruttura, con i clienti che passano dall'acquisto di prodotti per data center all'acquisto di soluzioni infrastrutturali complete. Infine, l'aggiornamento delle applicazioni, con una forte accelerazione nella digitalizzazione e l’Intelligent Transformation, abilitata dall'intelligenza artificiale, che diventa una realtà. La comprovata esperienza di Lenovo in termini di esecuzione, il suo modello operativo globale-locale e la nuova struttura organizzativa in linea con queste tendenze, rafforzeranno ulteriormente la capacità del Gruppo di guidare una crescita sostenibile a lungo termine.

Quanto è interessante?
2
Lenovo, risultati record nel quarto trimestre fiscale: fatturato oltre i 60 miliardi