LG Display investirà oltre otto miliardi di dollari per un impianto che produrrà display OLED

di

LG Display ha fatto sapere che investirà circa 8,7 miliardi di dollari per mettere su una nuova fabbrica che si occuperà della produzione di display OLED (Organic Light-Emitting Diode). L’impianto sarà stabilito a Paju, in Sud Corea, e fabbricherà display per svariati tipi di utilizzo.

All’interno vi si produrranno schermi che andranno a finire sui grandi pannelli delle televisioni, sia display flessibili e piccolissimi per smartwatch e dispositivi indossabili. Insomma, la fabbrica sarà attrezzata per praticamente qualsiasi tipo di schermo si voglia mettere in produzione.
Questo grande investimento permetterà ad LG di avere una posizione ancor più di spicco nel settore dei display, ancor di più se pensiamo che la tecnologia OLED ha messo d’accordo un gran numero di utenti ed esperti del settore, i quali hanno apprezzato le sue qualità. I display OLED infatti sono decisamente più sottili e leggeri di quelli convenzionali, non richiedono retroilluminazione e sono molto efficienti. Inoltre offrono angoli di visione molto elevati con contrasto e saturazione molto consistenti, anche grazie al fatto che i pixel sono completamente spenti quando devono riprodurre il nero.
I difetti di questi pannelli è che attualmente sono molto costosi da produrre e che sono suscettibili al deterioramento portato dalla componente blu della luce. Per porre un freno a questo problema, LG Display ha creato un sistema WRGB con un display più luminoso, merito di quattro sub-pixel bianchi. Speriamo che l’apprezzamento mostrato dal pubblico per gli OLED porti a una produzione più massiccia e ad un’esperienza maggiore nella loro progettazione.

Quanto è interessante?
0
LG Display investirà oltre otto miliardi di dollari per un impianto che produrrà display OLED