LG: il top di gamma 2018 in arrivo a Giugno con display da 6,1 pollici e Snapdragon 845

di

Ad inizio anno, l'amministratore delegato di LG ha reso noto che la società da lui diretta dirà addio al ciclo di rilascio annuale per gli smartphone top di gamma, preferendo puntare su una strategia che mira a soddisfare le esigenze degli utenti solo nel momento in cui si presentano.

Tuttavia, nonostante ciò, la compagnia asiatica sta comunque lavorando su uno smartphone top di gamma da lanciare sul mercato di fascia alta già nel corso dell'anno. A quanto pare il fiore all'occhiello è soprannominato internamente "Judy" e dovrebbe vedere la luce a Giugno.

L'indiscrezione è stata lanciata dal sempre puntuale ed affidabile Evan Blass, il quale attraverso un post pubblicato sul proprio blog ha fatto sapere che Judy sarà un dispositivo diverso rispetto ai predecessori e, non si chiamerà G7.

Blass sostiene che lo smartphone sarà basato su un display da 6,1 pollici con aspect ratio di 18:9 e supporto all'HDR10. Inoltre, sempre lo schermo sarà MLCD+ con sub-pixel bianchi ed includerà una luminosità di 800 nits, che consumerà il 35 per cento di energia in meno rispetto ad un normale pannello LCD. Per fare un confronto, il G6 includeva uno schermo da 5,7 pollici da 5,7 pollici, sempre con aspect ratio di 18:9 e luminosità di 2880x1440 pixel.

Lo stesso rapporto suggerisce inoltre che il dispositivo sarà basato sul chipset Qualcomm Snapdragon 845, accompagnato da 4 gigabyte di RAM. E proprio quest'ultimo aspetto sembra essere a tutti gli effetti un punto debole per il dispositivo, dal momento che la maggior parte degli smartphone top di gamma Android includono almeno 6 gigabyte di memoria volatile.

Judy potrebbe inoltre sfoggiare due sensori posteriori da 16 megapixel con apertura f/1.6, supporterà la ricarica wireless, sarà dotato di altoparlanti stereo Boom Sound, includerà la certificazione IP68, un assistente vocale e funzionalità d'intelligenza artificiale legate alla fotocamera.

Non è noto il motivo per cui la società abbia deciso di rinominare la linea di smartphone, ma probabilmente la scelta è da ricercare in questioni di marketing.

L'LG G7, comunque, avrebbe dovuto vedere la luce nel corso del Mobile World Congress che prenderà il via a fine febbraio.

Quanto è interessante?
4