di

LG ha appena presentato, nella conferenza in corso in questo momento all'IFA di Berlino, il suo nuovo phablet top di gamma: V30. I rumor e i leak che vi avevamo già riportato in questo speciale sono stati praticamente tutti confermati.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche complete, troviamo un display OLED FullVision QHD+ (2880x1440 pixel) da 6 pollici con Gorilla Glass 5 (rapporto di forma 18:9) e supporto HDR 10, SoC Snapdragon 835, una GPU Adreno 540, 4GB di RAM LPDDR4, 64GB di memoria interna (espandibile tramite microSD), una dual camera posteriore (13MP f/1.6 Standard Angle + 13MP Wide Angle f/1.9 120°), una fotocamera anteriore da 5MP (f/2.2 Wide Angle 90°) e una batteria da 3300mAh. Non manca il supporto a Wi-Fi a/b/g/n/ac, NFC, GPS, Bluetooth 5.0 e USB Type-C 3.1 con ricarica rapida Quick Charge 3.0. LG V30 è spesso appena 7.3 mm per un peso di soli 158 grammi. Il sistema operativo è Android 7.1.2 Nougat, che presto sarà aggiornabile ad Oreo. Inoltre, il phablet sarà "Daydream Ready". Presenti anche la certificazione IP68, la "funzionalità" Always On Display e la Floating bar. Confermata anche la presenza di un "Quick Video Editor", per rendere l'editing video "semplice ed intuitivo". Inoltre, LG V30 sarà uno dei primi smartphone ad implementare il supporto all'italiano per Google Assistant.

Oltre a questo, per quanto riguarda la fotocamera, è stata mostrata sul palco della conferenza la funzione Point Zoom che, come suggerisce il nome, consente di applicare lo zoom un po' dove ci pare sullo schermo. Altra funzione interessante è Cine Effect, che consente di modificare le tonalità delle riprese scegliendo tra 15 preset cinematografici. LG V30 disporrà di un audio Hi-Fi quad DAC a 32 bit con un chip ESS Technology SABRE ES9218P. Saranno disponibili quattro tipi di preset (bass, enhanced, detailed e live) e filtri digitali personalizzabili. Insomma, siamo dinanzi ad un comparto multimediale di tutto rispetto ed è chiara l'intenzione di LG di puntare molto in questo senso.

LG V30 sarà disponibile in Italia nelle colorazioni Cloud Silver e Moroccan Blue. Oltre a questo, ci sarà una variante V30+ Aurora Black con 128GB di memoria interna. Nella confezione saranno presenti anche degli auricolari targati Bang&Olufsen in omaggio. Per la "variante" base si parla di una commercializzazione a partire da inizio settembre in Corea del Sud, per poi arrivare nel giro di un breve lasso di tempo in tutti i mercati previsti. Per quanto riguarda V30+, invece, questo sarà immesso solamente in alcuni mercati selezionati.

Quanto è interessante?
8
LG V30 ufficiale: phablet top di gamma che punta tutto sul comparto multimediale