Lisa Jobs racconta la storia del padre Steve: "Diceva che non ero sua figlia"

Lisa Jobs racconta la storia del padre Steve: 'Diceva che non ero sua figlia'
di

Sono passati oramai 7 anni dalla morte di Steve Jobs, figura che ha lasciato un segno indelebile nel settore tech. Tuttavia, come già saprà chi ha letto il libro di Walter Isaacson, dietro al Jobs imprenditore c'era anche un uomo "tormentato". Ebbene, ora sua figlia Lisa ha deciso di raccontare dettagliatamente la sua storia.

Infatti, Lisa Brennan-Jobs, questo il nome completo della figlia, ha rilasciato parecchie interviste in questi giorni, in vista dell'uscita del suo nuovo libro/biografia "Small Fry", in uscita il prossimo 4 settembre. Uno degli articoli più interessanti in merito è sicuramente quello di Vanity Fair, scritto proprio dalla stessa Lisa.

In esso si legge: "Nella primavera del 1978, quando i miei genitori avevano 23 anni, mia madre mi diede alla luce nella fattoria del loro amico Robert, nell'Oregon, con l'aiuto di due ostetriche. Il travaglio e il parto sono durati tre ore, dall'inizio alla fine. Mio padre arrivò pochi giorni dopo. "Non è mia figlia", continuava a dire a tutti alla fattoria, ma era volato lì per incontrarmi comunque. Avevo i capelli neri e il naso grande, e Robert diceva: 'Lei sembra proprio come te'".

La donna, ora quarantenne, ricorda di aver chiesto al padre informazioni in merito al computer della Apple che Steve aveva chiamato Lisa nel 1983: "'Ehi, conosci quel computer, Lisa? È stato chiamato così per me?' chiesi molti anni dopo, quando ero al liceo e dividevo il mio tempo tra le case dei miei genitori. Ero solo curiosa, niente di più. [...] 'No'. La sua voce era troncata, sprezzante. Come se stessi cercando un complimento. 'Scusa, piccola'".

L'articolo continua poi con la visita a Bono, cantante degli U2, e racconta molte altre informazioni interessanti relative alla vita di Jobs, che verranno poi approfondite nel libro. Alla fine, però, Lisa dice di aver perdonato suo padre.

FONTE: VanityFair
Quanto è interessante?
3
Lisa Jobs racconta la storia del padre Steve: 'Diceva che non ero sua figlia'