Lo smartphone Android più potente nei benchmark? Non è Samsung Galaxy S9

di

Samsung Galaxy S9 è oramai sulla bocca di tutti dopo la sua presentazione in pompa magna al Mobile World Congress di Barcellona. Nonostante questo, al contrario di quanto si potrebbe pensare, non risulta attualmente essere lo smartphone Android più potente in circolazione.

Infatti, gli ultimi benchmark di PassMark posizionano Samsung Galaxy S9+ (SM-G965F) appena sotto allo smartphone dedicato al gaming per eccellenza: Razer Phone. In particolare, quest'ultimo ha totalizzato 15,372 punti, mentre il nuovo flagship della società sudcoreana ha fatto registrare 15,018 punti. Questi due dispositivi possiedono però uno scarto non indifferente rispetto alla concorrenza, con il podio completato da HTC U11 Plus, fermo a 13,752 punti. Da segnalare anche gli ottimi posizionamenti di Google Pixel 2 XL (13,499 punti) e Nokia 8 (13,238 punti), che vanno a prendersi rispettivamente il quarto e il quinto posto in classifica.

Min-Liang Tan, CEO di Razer, ha "festeggiato" il tutto con un apposito post pubblicato sulla sua pagina Facebook, dove dichiara: "Ho appena realizzato che il nuovissimo Samsung Galaxy S9... continua a rimanere sotto al Razer Phone in quanto a benchmark ;) #forgamersbygamers #120hzmobilemasterrace".

Ricordiamo che una delle caratteristiche peculiari di Razer Phone è il display proprietario IGZO WQHD (2560x1440 pixel) da 5.72 pollici con refresh rate di 120 Hz, una novità per il mercato degli smartphone (se escludiamo alcuni dispositivi Sharp arrivati esclusivamente nella terra del Sol Levante).

Quanto è interessante?
4
Lo smartphone Android più potente nei benchmark? Non è Samsung Galaxy S9