Lo smartphone arrotolabile di Samsung in nuovo brevetto

di

I brevetti dedicati al settore mobile mostrano sempre caratteristiche nuove ed interessanti, che purtroppo non è detto che vedano la luce. Samsung ne ha infatti depositato uno relativo ad un design che garantisce la possibilità di arrotolare letteralmente lo schermo, la batteria e l’elettronica dello smartphone.

Il brevetto pone in primo piano tante scelte davvero interessanti, come un cilindro in cui si depositerà lo smartphone una volta arrotolato e uno schermo borderless. Il cilindro ha su di sé uno schermo, evidentemente per tenere sott’occhio le notifiche senza tirare fuori lo schermo principale, in modo simile a quanto avviene con i Galaxy Edge. Per usare il device totalmente ovviamente c’è la necessità di srotolare il tutto. In una nota, l’azienda coreana ha detto che la tecnologia del pannello sarà quella OLED o LCD flessibile con un substrato di sottile plastica.
Interessante poi il fatto che il display possa estendersi automaticamente con il click di un bottone o di un icona sullo schermo secondario. In un esempio, l’utente preme l’icona del calendario e lo schermo viene fuori mostrano il calendario.

Samsung ha altri brevetti sui design flessibili oltre a questo. Che ne sarà quindi di una cosa del genere? La società sudcoreana, così come tante altre, deposita brevetti che purtroppo spesso non hanno un riscontro pratico. Ad ogni modo è curioso vederli, e non è detto che in futuro non vedremo mai una cosa simile. Forse potremo saperne di più al CES di Las Vegas, che si terrà a gennaio 2016.

Quanto è interessante?
0
Lo smartphone arrotolabile di Samsung in nuovo brevetto