Lo Snapdragon 1000 potrebbe essere il primo chip di Qualcomm interamente dedicato ai PC

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo lo Snapdragon 850, un processore dedicato ai PC ma proveniente essenzialmente dal mondo mobile, Qualcomm potrebbe essere pronta a fare il grande passo: progettare un chip interamente pensato per i computer. Ci pensa il portale WinFuture a metterci la pulce nell'orecchio, grazie ad alcuni documenti che è riuscito ad ottenere.

Nei file in questione viene menzionato un nuovo prodotto, etichettato dalla sigla SDM1000, che ci suggerisce che il nome con il quale verrà lanciato sul mercato sarà probabilmente Snapdragon 1000: dovrebbe essere una CPU costruita appositamente per i personal computer, caratterizzata da dimensioni molto più grandi rispetto a quelle che siamo abituati a vedere con i prodotti della serie ARM, che non vanno oltre i 20mm x 15mm.

Stando alle informazioni tecniche trapelate, il fantomatico Snapdragon 1000 dovrebbe consumare all'incirca 12W, una quantità di energia perfettamente in linea con quella richiesta da un portatile, caratteristica che pare confermare la sua natura "da PC". Pare inoltre che sarà equipaggiato con un massimo di 16GB di memoria RAM, mentre per lo storage verranno utilizzati due banchi da 128GB ciascuno.

Da questo nuovo processore ci si aspetta la piena compatibilità con l'architettura Cortex-A76 di Qualcomm, caratterizzata da un boost prestazionale (stando ad ARM è fino al 35% più veloce rispetto alle soluzioni precedenti) talmente significativo che potrebbe far impensierire persino Intel.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
Lo Snapdragon 1000 potrebbe essere il primo chip di Qualcomm interamente dedicato ai PC