I lockdown i Cina pesano sulle stime di spedizione di MacBook Pro: ritardi di due mesi

I lockdown i Cina pesano sulle stime di spedizione di MacBook Pro: ritardi di due mesi
di

I lockdown per il Coronavirus in Cina, che sta facendo i conti con una nuova ondata di Covid, pesano anche sulle stime di spedizione dei MacBook Pro. A riportarlo l’analista Ming-Chi Kuo, secondo cui i ritardi per alcuni modelli arriverebbero addirittura a due mesi.

Nello specifico, il popolare analista osserva come sull’Apple Store online le consegne con i chip M1 Max ed M1 Pro per i MacBook Pro da 14 e 16 pollici stiano subendo ritardi fino a fine maggio o inizio giugno, ed i ritiri in negozio non sono disponibili fino a giugno. Il tutto a causa delle carenze delle componenti e dei lockdown in corso in Cina.

Su Apple Store italiano, il MacBook Pro da 14 pollici ha stime di consegna tra il 24 Maggio e l’8 Giugno 2022, mentre per quello da 16 pollici con M1 Max bisogna attendere tra il 1 ed il 15 Giugno 2022.

MacRumors riporta alcuni racconti di utenti che avevano ordinato i laptop ed avrebbero dovuto riceverli entro il 22 aprile, ma la consegna è stata rinviata a metà maggio.

Come abbiamo avuto modo di raccontare, i lockdown in Cina stanno colpendo anche PS5 ed Xbox Series X, visto che stanno interessando anche Shenzhen, dove ha sete Foxconn ed altri produttori che lavorano per compagnie tech.

Quanto è interessante?
2

MacBook Pro Retina

MacBook Pro Retina
  • Produttore: Apple
  • Prezzo: A partire da 2.299€
  • Sito Ufficiale: Link
    • Caratteristiche tecniche
    • +