Lombardia, due caccia hanno rotto il muro del suono. Psicosi attentato su Twitter

di

Da Como alla Brianza, passando per Bergamo, Saranno, Brugherio, Cantù, Agrate, Biassono, Verderio, Novara ed i comuni di Seveso e sull'Adda, ma anche all'aeroporto di Linate e Milano. E' stata una mattinata di psicosi per tutta la Lombardia, che è stata svegliata da due potentissime esplosioni poco dopo le 11:00 hanno messo in allarme i cittadini.

Su Twitter è scattato immediatamente l'allarme, con migliaia di utenti che hanno condiviso le proprie paure, pensando al peggio (alcuni hanno ipotizzato un terremoto, altri un attacco terroristico).

Poco fa però è arrivata la rassicurazione da parte della Questura, che attraverso un comunicato ha annunciato che due caccia militari (di cui ancora non si conosce il Comando) sono stati responsabili del boato, in quanto hanno sfondato il muro del suono. Il rumore si è propagato velocemente proprio perchè è stato generato ad alta quota.

L'Aeronautica Militare ha specificato che i due Eurofighter sono partiti dall'aeroporto militare di Istrana, nel Trevigiano, e sono stati autorizzati a superare Mach 1, allo scopo di intercettare un aereo di linea che aveva cambiato rotta all'improvviso.

Negli ultimi minuti sul web si sono moltiplicate le ricerche sullo sfondamento del Muro del Suono.

Il boato, infatti, è provocato dal Cono di Mach, ed è generato da tutte le onde d'urto create dai velivoli che passano al suo interno a velocità supersonica, oltre quella del suono. Altri esempi simili si hanno quando un aeroplano, volando a velocità superiore a quella del suono in aria, o quando semplicemente si fa schioccare una frusta.

L'aereo utilizzato è un velivolo militare a doppio motore, utilizzato come caccia intercettore, e può raggiungere una velocità massima di 2.495 Km/h, pari a 2 Mach.

Quanto è interessante?
10