Questa "lontra gigante" si pensava fosse estinta ed è stata ritrovata dopo 30 anni

Questa 'lontra gigante' si pensava fosse estinta ed è stata ritrovata dopo 30 anni
di

Sono molte le creature che crediamo estinte sul nostro pianeta e, fortunatamente per loro, molte volte ci sbagliamo. Così come nel caso della lontra di fiume gigante, una creatura che si pensava si fosse estinta in Argentina negli ultimi tre decenni ritrovata proprio recentemente nelle acque di El Impenetrable Chaqueño, un parco nazionale.

Prima d'ora, infatti, non si avvistava una creatura del genere in natura da oltre 100 anni. Nella regione adesso ci sono tre lontre di fiume giganti (Pteronura brasiliensis), due portate rispettivamente dalla Danimarca e dall'Ungheria (chiamati Coco e Alondra) e che si trovano all'interno di in un recinto di pre-rilascio nel Parco Iberá.

Mentre un'altra lontra di nome Nanay è arrivata di recente nel paese dalla Svezia, ma rimane in quarantena fino a quando non verrà autorizzata a entrare nel Parco. L'ultimo arrivato, è stato trovato mentre nuotava liberamente nel fiume Bermejo della provincia, ed è il quarto esemplare e l'unico che attualmente vive in completa libertà.

Questi animali misurano fino a 1,8 metri di lunghezza e pesano fino a 33 chilogrammi. Si trovano in grandi fiumi e zone umide del Sud America settentrionale e centrale. In occasione della Giornata mondiale della lontra (che cade il 27 maggio), il team dietro il progetto di reintroduzione della lontra di fiume gigante ha annunciato di avere ulteriori buone notizie per la specie:

"Alondra e Coco, la coppia del Parco Iberá di Corrientes, ci hanno dato la notizia migliore: hanno prodotto tre bellissimi cuccioli! Queste sono, di sicuro, le prime lontre di fiume giganti nate in Argentina dopo molti decenni di estinzione". Insomma, sicuramente ottime notizie.

Sono tante le creature che si pensavano fosse estinte: come il grande ragno volpe (Alopecosa fabrilis) e l'uccello (Malacocincla perspicillata).

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3