Uno dei luoghi più freddi della Terra, in Siberia, ha recentemente raggiunto i 38 °C

Uno dei luoghi più freddi della Terra, in Siberia, ha recentemente raggiunto i 38 °C
di

Quando parliamo di Siberia, sicuramente ci vengono subito in mente le fredde e gelate terre che si trovano in questa zona.. tutto sbagliato! Sabato scorso la temperatura di Verkhoyansk, una città della Siberia che si trova in una delle regioni più settentrionali della Russia, ha raggiunto i 38 gradi Celsius.

Si tratta molto probabilmente della temperatura più calda mai registrata a nord del circolo polare artico, secondo il meteorologo della CBS Jeff Berardelli su Twitter, anche se la registrazione è ancora in attesa di verifica.

Il 2019 è stato l'anno più caldo della Russia, e il 2020 sembra essere già pronto a superare questo spaventoso record. Il mese scorso, la Siberia ha riportato temperature di diversi gradi sopra la media di questo periodo dell'anno. Inoltre, parti della regione hanno preso fuoco.

Verkhoyansk, che ospita poco più di un migliaio di persone, detiene anche il primato del luogo con l'escursione termica più alta della Terra. Con una temperatura di circa 26 gradi Celsius durante il giorno, di notte il termometro scende regolarmente ben al di sotto dello zero, con il picco più basso registrato a -67 gradi (nel 1892).

Inoltre, il mese scorso l'estensione del ghiaccio marino ha raggiunto il livello più basso mai registrato a maggio. Non ci sono buone notizie, purtroppo.

FONTE: earther
Quanto è interessante?
5
Uno dei luoghi più freddi della Terra, in Siberia, ha recentemente raggiunto i 38 °C