Ecco alcuni dei luoghi più strani in cui le persone sono state messe in quarantena

Ecco alcuni dei luoghi più strani in cui le persone sono state messe in quarantena
di

Pensate che stare in casa durante questi giorni di quarantena sia scomodo o noioso? C'è gente che sta rimpiangendo la comodità del proprio focolare domestico in questo momento. Eccone alcuni esempi.

Come ad esempio le persone che sono rimaste bloccate sulla nave da crociera Diamond Princess. L'imbarcazione, infatti, è rimasta ferma dal 4 febbraio al 1 marzo, quando tutti gli ospiti e il personale sono stati finalmente autorizzati a scendere dalla nave. Nonostante si tratti di una crociera, molte delle cabine sono molto piccole e alcune non hanno nemmeno finestre.

Sicuramente meno fortunati sono stati i membri di una spedizione di ricerca nell'Artico, che si trovava bloccata sul ghiaccio. Un membro della spedizione è risultato positivo al COVID-19 e tutte le persone dell'equipaggio sono stati messi in quarantena per due settimane prima di essere autorizzati di arrivare alle Svalbard, in Norvegia. Insomma, non è proprio bello rimanere intrappolati in un luogo in cui le temperature scendono fino a -12.4 °C.

Pensate che può andare peggio? Sì. Recentemente, infatti, l'intero equipaggio di un sottomarino a propulsione nucleare russo, stimato per ospitare circa 100 persone, è stato messo in quarantena. Un uomo d'affari, entrato all'interno dell'imbarcazione, è risultato positivo al virus. In questo momento, inoltre, i membri dell'equipaggio che lavorano nei sottomarini non sanno neanche dell'esistenza di questa pandemia. Il motivo? Le cattive notizie vengono regolarmente omesse per preservare il morale. "I ragazzi devono essere completamente disponibili per la loro missione ... Coloro che sono in mare non hanno bisogno di queste informazioni", ha affermato l'ammiraglio in pensione Dominique Salles in un'intervista condotta dal New York Times.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3