Mac Mini resiste trentotto ore agli attacchi dei pirati informatici

di

Dopo le recenti polemiche sulle presunte falle nella sicurezza di Mac OSX, un ricercatore - per far finalmente tacere ogni dubbio - ha messo connesso ad Internet, qualche giorno fa, un Mac Mini con installata l'ultima versione del sistema operativo e con tutti gli aggiornamenti di sicurezza installati.

Il sistemista, che lavora per l'università del Wisconsin, ha lasciato aperto il server web e l'accesso SSH, rendendo praticamente il Mac Mini preda facile per i pirati; ciononostante, dopo oltre duemila attacchi e due tentativi di denial-of-service, il piccolino di casa Apple non è ancora stato "bucato".


Un ulteriore punto a favore del sistema operativo della Mela.

Quanto è interessante?
0