La macchina Ramanujan genera congetture per le costanti fondamentali

La macchina Ramanujan genera congetture per le costanti fondamentali
di

Un team di ricercatori dell'Istituto Israeliano di Tecnologia ha costruito la macchina Ramanujan, un dispositivo che genera automaticamente congetture (dichiarazioni matematiche proposte come affermazioni vere) per costanti fondamentali.

La macchina Ramanujan prende il nome dal famoso matematico indiano Srinivasa Ramanujan (La cui storia è raccontata in un bellissimo film), un autodidatta cresciuto in India e poi "scoperto" dal collega matematico G.H. Hardy.

Dopo essersi trasferito in Inghilterra, risiedendo per lo più a Cambridge, ha sconvolto il mondo matematico con il suo metodo davvero poco ortodosso: invece di trovare la dimostrazione per le congetture matematiche che proponeva, lasciava che altri le trovassero per lui. Per questo motivo, a volte veniva descritto come una macchina congetturale.

Estraeva le formule dal nulla, dalla sua immaginazione, a volte persino dai suoi sogni, come fossero dettate da un essere superiore. In questo nuovo lavoro, i ricercatori hanno cercato di replicare questo approccio usando la potenza di calcolo.

La "macchina" Ramanujan, tuttavia, non è propriamente una macchina, è più un concetto. Esiste nella forma di una rete di computer che eseguono algoritmi dedicati alla ricerca di congetture su costanti fondamentali attraverso frazioni continue (definite come frazioni di lunghezza infinita dove il denominatore è una certa quantità più una nuova frazione, dove anche quest'ultima ha un denominatore uguale alla prima e così all'infinito).

Lo scopo della macchina è quello di elaborare congetture (sotto forma di formule matematiche) che gli umani possano poi analizzare e, si spera, dimostrare matematicamente (stavolta, forse, non su 4chan). Il team spera di ispirare in questo modo le future generazioni di matematici; a tal fine, tengono a sottolineare che qualsiasi nuovo algoritmo, dimostrazione o congettura sviluppata da un partecipante prenderà il suo nome, oltre ad aggiungere che la loro macchina ha già scoperto dozzine di nuove congetture.

FONTE: Phys.org
Quanto è interessante?
3