macOS High Sierra: il bug fix rilasciato la scorsa settimana, provoca un nuovo bug

di
La scorsa settimana, su queste pagine abbiamo riportato la notizia riguardante la grave falla di sicurezza riscontrata da alcuni ricercatori di sicurezza in macOS High Sierra e che consentiva di accedere ai computer senza alcuna password.

Una falla gravissima, che ha costretto Apple a correre immediatamente ai ripari, ma a quanto pare, secondo quanto riportato dal Guardian, la correzione avrebbe introdotto un altro bug molto preoccupante, che riguarda la condivisione di file tra i computer della stessa rete.

Di fatto, questa impedisce ad alcuni utenti di effettuare l'autenticazione tra diversi computer e di effettuare la condivisione dei file. Il tutto avverrebbe sia nelle reti domestiche che in quelle aziendali. Ovviamente, a livello di sicurezza non si tratta di un problema, dal momento che è sicuramente meno grave rispetto a quello della scorsa settimana, ma per i professionisti ed utenti che sono soliti scambiare file tra diversi Mac, potrebbe rappresentare una limitazione molto grave.

Apple ha però già diffuso una soluzione, ma bisogna però mettere mano al Terminale, digitare il comando / usr / libexec / configureLocalKDC, premere invio, inserire la password d'amministrazione, e chiudere l'applicazione.

Non si può certo dire che sia un buon periodo di Apple, che nelle ultime settimane è stata alle prese con molti problemi con i propri dispositivi.

FONTE: tnw
Quanto è interessante?
1