Il maltempo colpisce ancora: rinviata la prima missione degli Emirati Arabi Uniti su Marte

Il maltempo colpisce ancora: rinviata la prima missione degli Emirati Arabi Uniti su Marte
di

Il lancio veicolo spaziale Hope degli Emirati Arabi Uniti, che doveva partire dalla Terra per arrivare su Marte, è stato rinviato di due giorni. Doveva partire dal Tanegashima Space Center in Giappone a bordo di un razzo H-IIA il 14 luglio, ma a causa del mal tempo il lancio è stato posticipato di due giorni, al 16 luglio.

Dal costo di ben 200 milioni di dollari, il veicolo spaziale, chiamato anche Emirates Mars Mission, rappresenta il primo ambizioso viaggio per gli Emirati Arabi Uniti, che hanno partecipato per la prima volta a un lancio satellitare nel 2009, collaborando con una società sudcoreana. Questa volta, invece, hanno deciso di essere i protagonisti dell'impresa.

Il veicolo spaziale Hope trascorrerà circa sette mesi viaggiando verso Marte, arrivando all'inizio del 2021. Una volta arrivata, l'astronave orbiterà sull'equatore del Pianeta Rosso per un intero anno marziano (che equivalgono a circa due anni terrestri) studiando il clima e l'atmosfera del corpo celeste.

Questo mese la strada per Marte si fa "affollata", poiché altri due veicoli spaziali saranno lanciati per raggiungere l'arido mondo: il lander cinese Tianwen-1 e il rover Perseverance della NASA che sono già pronti per il viaggio. Sempre più paesi stanno puntando verso lo spazio e - senza alcun dubbio - in futuro la situazione si farà ancora più affollata.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
2
Il maltempo colpisce ancora: rinviata la prima missione degli Emirati Arabi Uniti su Marte