Manda il Pixel 3 in assistenza per una sostituzione, Google gliene spedisce dieci

Manda il Pixel 3 in assistenza per una sostituzione, Google gliene spedisce dieci
di

Non capita tutti i giorni che i servizi d'assistenza delle principali società della Silicon Valley siano generosi, sebbene negli ultimi tempi siano aumentati gli episodi quanto meno curioso. Quanto avvenuto ad un utente però va oltre le più rosee aspettative, e la storia è diventata rapidamente virale.

Come spiegato su Reddit, e ripreso da varie testate del settore, un possessore del Pixel 3 ha contattato il customer care di Google per chiedere la sostituzione del suo dispositivo difettoso, che come previsto dal protocollo ha spedito al gigante di Mountain View.

Rispetto a quanto succede ad esempio con Apple, però, il funzionamento del servizio d'assistenza di Google è difettoso, in quanto la policy interna impone agli utenti di acquistare un'unità sostitutiva pagandola con i propri soldi, che poi vengono rimborsati nel momento in cui il centro d'assistenza riceve il pacco. Ovviamente il tutto è concordato in precedenza e nel momento in cui le parti entrano in contatto deve essere Google ad approvare la sostituzione.

In questo caso però è andata oltre e Google non solo non ha restituito i soldi all'utente, ma gli ha inviato a casa la bellezza di dieci Google Pixel 3, per un rimborso (se così si può definire) di circa 9.000 Dollari.

Come osservato da molti, il Play Store non consente nemmeno di effettuare l'ordine per dieci unità, in quanto il limite massimo è impostato su due.

L'utente su Reddit ha raccontato che sta cercando di fare il possibile per restituire i nove Pixel 3 che ha in più, ma nel frattempo ha chiesto comunque il rimborso per i soldi spesi.

FONTE: 9to5google
Quanto è interessante?
4
Manda il Pixel 3 in assistenza per una sostituzione, Google gliene spedisce dieci