Mark Zuckerberg convince Apple: iOS 14 arriverà senza il sistema anti-ADV

Mark Zuckerberg convince Apple: iOS 14 arriverà senza il sistema anti-ADV
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le pesanti critiche mosse da Facebook nei confronti di Apple per la funzione anti-tracking di iOS 14 sembrano aver sortito gli effetti sperati. In una dichiarazione riportata da TechCrunch, la Mela Morsicata ha osservato che la protezione sarà attiva solo dal 2021.

Apple, pur sottolineando che non intende tornare sui propri passi, ha spiegato che la decisione è stata presa per consentire agli sviluppatori di avere tutto il tempo necessario per adeguarsi. "Siamo convinti che la tecnologia debba proteggere la privacy degli utenti, che è un diritto fondamentale, e per questo abbiamo il dovere di fornire tutti gli strumenti per consentire loro di capire quali app e siti possono condividere i propri dati con altre società per scopi pubblicitari. Quando la nuova funzione sarà attiva, un avviso di sistema darà agli utenti la possibilità di consentire o rifiutare il tracciamento per ogni app. Al contempo, vogliamo dare agli sviluppatori il tempo necessario per apportare le modifiche necessarie" si legge nella dichiarazione.

Come abbiamo avuto modo di spiegare, iOS 14 mostrerà un popup alla prima apertura delle applicazioni che permetterà agli utenti di abilitare o disattivare il tracciamento per scopi pubblicitari.

Questo sistema, che è stato ampiamente mostrato sul palco della WWDC, aveva attirato le ire di molte società, tra cui Facebook, che avevano accusato Apple di danneggiare il mercato pubblicitario.

FONTE: TechRadar
Quanto è interessante?
5