Mark Zuckerberg scettico sul visore di Apple: "nostro ecosistema migliore ed aperto"

Mark Zuckerberg scettico sul visore di Apple: 'nostro ecosistema migliore ed aperto'
di

Al termine della ricchissima conferenza tenuta da Meta al Connect 2022, l’amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg si è concesso ai microfoni di The Verge dove ha discusso dei piani di Meta per la realtà virtuale ed aumentata.

Zuckerberg ha anche parlato del presunto visore VR di Apple, che dovrebbe vedere la luce nel 2023 secondo gli ultimi rumor. Discutendo del nuovo Quest Pro, il CEO ha voluto rimarcare la presenza di sensori avanzati per il tracciamento facciale, ma anche l’ecosistema che ha creato la sua compagnia che, secondo lui, è migliore rispetto a quello su cui sta lavorando Apple.

Il giovane CEO ha affermato che la questione principale non è l’avere l’hardware migliore, ma avere un ecosistema aperto ed ha spiegato che la sua società è in una “competizione filosofica” con Apple in quanto entrambe le compagnie lavorano sul metaverso. Sulla questione, la Zuckerberg ha fatto l’esempio di un PC e dei Mac, ed ha rimarcato come Apple cerchi di bloccare gli utenti nel suo ecosistema mentre le altre piattaforme permettono di sfruttare a pieno ciò che viene creato. Il metaverso, nella sua visione, dovrebbe essere “interoperabile” e costituito da molti sviluppatori e società diverse.

L’arrivo di Apple AR, secondo Zuckerberg, potrebbe danneggiare sia i concorrenti che i consumatori dal momento che Apple ha già il pieno controllo dell’iPhone che è utilizzato da milioni di persone a livello mondiale.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
3