Mark Zuckerberg torna a parlare di Apple: "hanno il controllo unilaterale lato app"

INFORMAZIONI SCHEDA
di

In seguito alle dichiarazioni di qualche settimana fa, Mark Zuckerberg è tornato a parlare di Apple e in particolare delle pratiche che l'azienda di Cupertino mette in atto per quanto riguarda l'App Store, il negozio digitale da cui coloro che fanno uso di dispositivi Apple scaricano le applicazioni.

Stando a quanto riportato da 9to5Mac e Gizchina, Zuckerberg ha rilasciato un'intervista ad Axios, in cui è stato trattato anche l'argomento "caldo" legato all'azienda di Tim Cook. Per chi non lo sapesse, nelle ultime settimane varie aziende hanno deciso di dichiararsi "contrarie" alle commissioni del 30% trattenute da Apple tramite il suo App Store. Tra le realtà coinvolte, è impossibile non citare Epic Games, che ha avviato una "battaglia" non di poco conto.

Tornando alle affermazioni del CEO di Facebook, Zuckerberg ha dichiarato: "Penso che abbiano il controllo unilaterale di ciò che arriva sugli smartphone in termini di applicazioni. [...] Se sei uno sviluppatore e non sei sul Play Store di Google, perlomeno hai un altro metodo per far scaricare la tua app alle persone (Zuckerberg si riferisce agli APK, ndr). Questo significa che nessuno sarà 'tagliato fuori' se fa qualcosa che non va esattamente a genio a Google. Penso sia davvero importante che le persone abbiano un modo per creare qualcosa e portarlo sui dispositivi delle persone che lo desiderano".

Insomma, il CEO di Facebook ha ribadito la sua posizione, nonostante lo abbia fatto in un modo più cauto rispetto alle dichiarazioni che erano trapelate qualche settimana fa, che ricordiamo in quell'occasione sarebbero state effettuate nel corso di una riunione interna alla compagnia. In ogni caso, Zuckerberg non si è smentito e ha anzi utilizzato l'esempio del mondo Android per lanciare un'altra "frecciatina" ad Apple.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
4
Mark Zuckerberg torna a parlare di Apple: 'hanno il controllo unilaterale lato app'