Huawei precisa: Mate 30 Pro avrà il bootloader sbloccabile

Huawei precisa: Mate 30 Pro avrà il bootloader sbloccabile
di

A pochi giorni dalla presentazione dei nuovi Mate 30 e Mate 30 Pro, emergono delle nuove informazioni software. In particolare, la società cinese ha fatto chiarezza sull'assenza delle Google Apps. L'amministratore delegato Richard Yu ha infatti annunciato che in fase di progettazione è stato reso più semplice lo sblocco del bootloader.

Gli utenti saranno infatti in grado di sbloccarlo, e quindi di aggirare la limitazione.

La decisione è stata confermata dalla stessa Huawei ad AnandTech ed Android Authority. "in passato abbiamo limitato lo sblocco del bootloader perchè volevamo garantire una maggiore sicurezza ai consumatori. Ma questa volta lasceremo più libertà ai consumatori in modo che possano personalizzare autonomamente gli smartphone" ha affermato il CEO.

Si tratta di una notizia molto interessante, ma come osservato da Android Authority, il numero uno di Huawei non ha fornito alcun tipo d'indicazione in merito al processo di sblocco. Le incognite sono tante, soprattutto sulla procedura che potrebbe non essere accessibile ai meno esperti.

Yu però parlando con Anandtech ha affermato che Huawei è disposta a ripristinare "immediatamente" l'accesso ai Google Services qualora gli Stati Uniti dovessero revocare le sanzioni imposte nei confronti dell'azienda.

Ricordiamo che in Europa arriverà solo il Mate 30 Pro, entro fine anno e con Android Open Source.

FONTE: gizmodo
Quanto è interessante?
3