Mattel ha creato una Barbie astronauta con le sembianze della Cristoforetti

Mattel ha creato una Barbie astronauta con le sembianze della Cristoforetti
di

L'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Mattel hanno collaborato per la realizzazione di due bambole con lo stile di Samantha Cristoforetti, in occasione del 60esimo anniversario dello storico marchio. Ci sono due varianti: una con la tuta dell'Unità di mobilità extraveicolare della NASA, mentre l'altra con una tuta blu da volo ESA.

Queste bambole sono state lanciate da Mattel Italia, in occasione della Giornata Internazionale delle Ragazze avvenuta l'11 Ottobre 2018, durante il Gala of Professional Women International Brussels e all'evento Elle magazine Power Girl a Parigi. Sfortunatamente non è ancora possibile acquistare le due bambole che ritraggono l'astronauta italiana. Obiettivo della compagnia distributrice delle bambole è ispirare le ragazze.

Mattel ha infatti mostrato, attraverso uno studio accademico, che già all'età di 5 anni le ragazze tendono a credere di non essere intelligenti come i ragazzi. "La ricerca dimostra che i bambini raccolgono gli stereotipi culturali in età molto giovane. E questi stereotipi trasmettono che le donne non sono intelligenti come gli uomini." cita una descrizione online del progetto. Questo anche perché le ragazze hanno tre volte meno probabilità di ricevere un giocattolo legato alla scienza, e durante la crescita perdono spesso la convinzione di poter diventare astronauti o di svolgere qualsiasi altro lavoro culturalmente legato agli uomini. "Uno degli obiettivi dell'ESA è quello di essere una fonte di ispirazione per tutti i cittadini europei", ha dichiarato Ersilia Vaudo, responsabile capo Diversità dell'ESA. "L'ESA è orgogliosa di essere associata a questa iniziativa, combattendo gli stereotipi e incoraggiando le ragazze e le giovani donne a perseguire i loro sogni, qualunque essi siano".

La stessa Samantha Cristoforetti, che ricordiamo ha trascorso 200 giorni a bordo della Stazione Spaziale Internazionale tra Novembre 2014 e Giugno 2015, si è dichiarata entusiasta ed orgogliosa che la sua immagine possa aiutare ad ispirare delle giovani donne: "Spero che questo aiuterà ragazze e ragazzi a immaginare il loro futuro senza essere costretti da limiti artificiali che non hanno posto nel nostro tempo."

Insomma, è sicuramente una splendida iniziativa, e non sarà neanche l'ultima, visto che Mattel sta già facendo una collaborazione con il National Geographic per lanciare sul mercato una Barbie astrofisica, con tanto di mappa stellare e telescopio.

Quanto è interessante?
7
Mattel ha creato una Barbie astronauta con le sembianze della Cristoforetti