Maurizio Cattelan si è tatuato in fronte la pubblicità di Huawei P20, per una buona causa

di

Maurizio Cattelan, artista padovano, ha deciso di utilizzare la sua fronte per mettere in evidenza una pubblicità legata al nuovo smartphone Huawei P20 Pro. Una trovata singolare, che sta già facendo discutere.

In particolare, Cattelan si è presentato in questo modo alla cerimonia di conferimento del suo titolo di Professore Onorario dell'Accademia di Belle Arti di Carrara (Toscana). Il tatuaggio in questione, oltre a Huawei P20 Pro, rimanda al concorso denominato "Rinascimento Urbano", che la società cinese ha lanciato in occasione dell'arrivo sul mercato italiano dello smartphone in questione.

L'iniziativa ha l'obiettivo di rivalutare gli spazi urbani italiani, con il luogo vincitore che sarà riqualificato da Huawei assieme ai disegni di un giovane street artist. I guadagni ottenuti da Cattelan con questa collaborazione verranno utilizzati per finanziare 20 borse di studio legate proprio all'accademia toscana.

"Ospitare il Rinascimento Urbano sulla fronte del Maestro Maurizio Cattelan in occasione della sua nomina a Professore Onorario è per noi un motivo d'orgoglio. [...] In Huawei crediamo che ogni forma d’arte meriti di essere valorizzata e fermata nel tempo. Vogliamo dare sempre più spazio e una nuova vita anche ai luoghi che meritano di essere riqualificati e valorizzati", ha dichiarato in merito Lindoro Ettore Patriarca, Direttore Marketing Consumer Business Group Huawei Italia.

La fonte dell'immagine di copertina è La Stampa.

FONTE: La Stampa
Quanto è interessante?
7
Maurizio Cattelan si è tatuato in fronte la pubblicità di Huawei P20, per una buona causa