Maxi operazione contro IPTV e pezzotto: utenti rischiano fino a 25mila Euro di multa

Maxi operazione contro IPTV e pezzotto: utenti rischiano fino a 25mila Euro di multa
di

Nella giornata di ieri abbiamo riportato su queste pagine la notizia relativa alla maxi operazione contro la pirateria ed IPTV portata avanti in Italia, che ha provocato il blocco di oltre 1000 siti web e servizi che trasmettevano contenuti in maniera illegale, tra cui il match di Serie A tra Cagliari e Sampdoria.

Sebbene al momento non siano state diffuse molte informazioni sul numero di indagati e di eventuali arresti, però, la Guardia di Finanza ha preallertato gli utenti che stavano usufruendo di tali servizi che “la sottoscrizione o l’utilizzo di servizi di streaming illegale comporta la pena da sei mesi a tre anni e la multa da euro 2.582 a euro 25.822”, come previsto dalla legge sul diritto d’autore.

Non è tutto, però, perchè nell’avviso viene anche spiegato che i dati d’accesso degli utenti “costituiscono materiale probatorio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria”.

Le Fiamme Gialle hanno già precisato che l’operazione continuerà anche nelle prossime ore, con l’obiettivo di bloccare il più possibile la diffusione illecita di contenuti coperti dal diritto d’autore. La GDF ha anche messo nel mirino i canali Telegram su cui vengono pubblicati i link per accedere in maniera totalmente illecita a partite, serie tv e film. Vi terremo aggiornati con gli ultimi sviluppi.

Quanto è interessante?
9