McDonald's sta installando delle casse con un'IA in grado di predire gli ordini

McDonald's sta installando delle casse con un'IA in grado di predire gli ordini
di

L'intelligenze artificiale sembra prendere sempre più piede nelle multinazionali: prima con Amazon, che l'ha usata per controllare il rendimento degli operai, e adesso anche con la famosissima catena di fast food, McDonald's.

Il colosso del "cibo veloce" ha già installato queste casse autonome in oltre 700 dei suoi ristoranti nel mondo, che dovranno superare un periodo di prova iniziale. Questi dispositivi sono capaci di suggerire i menù più venduti a seconda dell'ora del giorno, quelli in "tendenza", e molto altro.

Ad esempio durante i periodi estivi e molto caldi l'intelligenza artificiale potrebbe consigliare il gelato, o anche consigliare degli elementi aggiuntivi da aggiungere nel menù.

Questo è solamente un primo assaggio di quello che l'intelligenza artificiale potrebbe fare in futuro, svolgendo un ruolo chiave nei servizi di ristorazione, e sostituendo il ruolo dei cassieri. All'inizio di quest'anno, McDonald's ha acquistato la startup digitale israeliana Dynamic Yield per aiutarla in questa impresa.

Usando un'app, queste casse potrebbero anche raccogliere un profilo dettagliato delle preferenze e delle abitudini alimentari dei clienti, così da "sapere" quale piatto o elemento l'utente potrebbe gradire maggiormente.

Il passo successivo di McDonald's è quello di raggiungere prima i 14.000 ristoranti sul suolo americano, per poi espandersi su altri mercati. "Ciò consentirà a McDonald's di essere una delle prime società ad integrare la tecnologia decisionale in un punto vendita.", ha detto la società in un comunicato stampa.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
4