Mediaset: l'obiettivo è trasmettere i Mondiali di Calcio del 2018 in chiaro

di

Mediaset, persi i diritti per la Champions ed Europa League, che dalla prossima stagione saranno trasmessi in esclusiva da Sky, punta a riprendere terreno a livello calcistico. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il Biscione sarebbe pronto a presentare un’offerta per i Mondiali di Calcio che si terranno in Russia nel 2018.

La notizia proviene da fonti finanziarie, che sottolineano come l’advisor per la Fifa sia MP & Silva e la scadenza per la presentazione delle offerte fosse il 12 Settembre.

Il gruppo di Cologno Monzese non ha confermato o smentito l’offerta, ma alcune altre testate riferiscono che in lizza ci sarebbe anche la RAI, che da sempre trasmette le partite della nostra Nazionale di Calcio in chiaro. Ed è proprio in questo mercato che vuole posizionarsi Mediaset, perchè l’azienda della famiglia Berlusconi punterebbe a trasmettere i Mondiali in chiaro, anche per i non abbonati.

Le stesse fonti riferiscono che le ultime due edizioni dei Mondiali, quelle tenute in Sud Africa e Brasile, sono stati aggiudicati per 180 milioni di Euro ciascuna, mentre i diritti in pay tv, acquistati da Sky, valgono molto meno.

La scelta di fiondarsi sui diritti tv per le partite in chiaro non è casuale, in quanto garantiscono introiti maggiori a livello pubblicitario.

Secondo altre indiscrezioni, trapelate qualche mese fa, Mediaset punterebbe anche ad accaparrarsi i diritti TV della Serie A.

Quanto è interessante?
4