MediaTek Dimensity 9000 da paura: nei benchmark lo supera solo un chipset

MediaTek Dimensity 9000 da paura: nei benchmark lo supera solo un chipset
di

Sin dal debutto sul mercato del chipset MediaTek Dimensity 9000 gli amanti della tecnologia sono rimasti intrigati dalle potenzialità del SoC asiatico, il primo al mondo con Cortex-X2 a 3,05 GHz e compatibilità con Bluetooth 5.3. Ma come se la cava sul campo? Finalmente abbiamo i benchmark di confronto con i chipset rivali.

Grazie al noto leaker Ice Universe abbiamo accesso a un grafico estrapolato da Geekbench 5, database nel quali sono stati depositati i vari test di chipset come Dimensity 9000, il top di gamma diretto rivale Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 e il recentemente annunciato Exynos 2200 con GPU AMD RDNA2.

Basta una semplicissima, rapida occhiata all’immagine nel tweet in calce alla notizia per capire come il chiaro vincitore su Android sia proprio il MediaTek Dimensity 9000: sia il punteggio single-core, sia quello multi-core mostrano vantaggi notevoli sul Samsung Exynos 2200, sullo Snapdragon 8 Gen 1 di casa Qualcomm e anche sul predecessore Snapdragon 888. L’unico capace di avere la meglio su di lui è al di fuori di Android: si tratta del chip A15 Bionic di Apple, con un distacco netto sul prodotto MediaTek.

Purtroppo, però, non ci sono ancora gli smartphone necessari per un test nelle mani del pubblico: Exynos 2200 deve ancora trovare un dispositivo nel quale “accasarsi”, mentre Snapdragon 8 Gen 1 e Dimensity 9000 sono presenti in pochi smartphone, tra OnePlus, Motorola e Xiaomi. Quale sarà più gradito all’utenza per performance, consumi e calore generato? I risultati li scopriremo solamente tra qualche mese.

Quanto è interessante?
2