Meizu presenta Halo, le nuove cuffie che si illuminano: fino a 15 ore di autonomia

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Meizu ha presentato le sue nuove cuffie Halo: dotate di Bluetooth 4.1 e tecnologia aptX, la loro particolarità sta nel fatto di potersi illuminare grazie ai led posizionati nel relativo cavo, lungo 1 metro e mezzo.

Per costruire questi auricolari la compagnia cinese ha utilizzato una particolare fibra realizzata da Corning, chiamata "Fibrance", costruita da una speciale fibra di vetro flessibile in grado di resistere ai piegamenti senza subire alcuna rottura.

I colori disponibili per l'illuminazione sono il rosso ed il blu, e la loro luminosità influisce di molto sulla durata della batteria: con un valore del 50% l'autonomia si attesta sulle 5 ore, mentre eliminando questa feature si possono fare anche 15 ore con un ciclo di ricarica. La batteria impiega circa 1 ora e mezza per ricaricarsi completamente.

Sarà possibile controllare le impostazioni relative alla luminosità tramite un apposito interruttore, mentre il resto dello spazio comandi è occupato dai controlli per il volume e per rispondere alle chiamate. Piena interattività anche con lo smartphone, che una volta sincronizzato permette di abbassare ed aumentare la luminosità oltre a scegliere le varie impostazioni disponibili per il colore.

Il prezzo è fissato a 999 yuan, ovvero circa 158 dollari, e per il momento non si sa ancora se il prodotto arriverà in occidente. Un prodotto radicalmente diverso da quello su cui sarebbe al lavoro un'altro colosso cinese, One Plus.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
Meizu presenta Halo, le nuove cuffie che si illuminano: fino a 15 ore di autonomia