Meizu Zero: il primo smartphone senza porte, tasti o fori.

Meizu Zero: il primo smartphone senza porte, tasti o fori.
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel corso della sua evoluzione, lo smartphone ha affrontato un processo di “semplificazione” perdendo via via alcune caratteristiche che le case produttrici reputavano superflue: dal jack per le cuffie ai pulsanti fisici. Meizu porta all’estremo questo concetto, presentanto Zero, lo smartphone che non ha porte, slot sim, pulsanti o fori.

Meizu Zero ha un display AMOLED da 5,99 pollici ed adotta un form factor senza tacca, con bordi superiori ed inferiori che ricordano il Samsung Galaxy S9. Per lo sblocco del dispositivo è previsto un sensore di impronte digitali sotto il vetro dello schermo. Quest’ultimo è dotato di tecnologia mSound 2.0 che gli permette di trasmettere il suono come fosse un altoparlante.

Non essendoci alcun pulsante fisico, il Meizu utilizza un sistema di feedback aptico per simulare, sul bordo laterale, i pulsanti di accensione e regolazione del volume. Inoltre, anche la ricarica è unicamente wireless, fino a 18W, grazie alla tecnologia Super mCharge Wireless. Per ovviare alla mancanza di uno slot SIM dedicato, Meizu ha scelto di optare per una eSIM.

Ad interrompere le linee continue dello chassis unibody in ceramica, troviamo una doppia fotocamera posteriore, con sensori da 12MP e 20MP. La fotocamera anteriore è, invece, da 20MP.


Ulteriori specifiche hardware non sono note, tranne che il Meizu Zero utilizzerà lo Snapdragon 845. Non ci rimane che attendere il Mobile World Congress, palcoscenico ideale per l’eventuale lancio di questo interessante telefono.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1