Ecco chi c'era prima della "mela morsicata" nel logo di Apple

Ecco chi c'era prima della 'mela morsicata' nel logo di Apple
di

Conosciamo tutto il famosissimo logo di Apple, la mela morsicata. La creazione del logo non ha origine certa. Ci sono infatti numerose leggende sulla nascita del simbolo: da una mela addentata da Jobs, ad un omaggio alla casa discografica dei Beatles che aveva per simbolo una mela. Tuttavia, prima di questo famoso simbolo, ce ne fu un altro.

Prima della storica mela c’era un altro logo, disegnato a mano che in pochissimi ricordano. Il disegno, realizzato da Ronald Wayne, che rappresentava Isaac Newton intento a leggere sotto un albero da cui pende, in evidenza, una mela.

I primi fondatori di Apple, infatti, decisero subito dopo di sostituire il logo, decisamente poco immediato, in favore di qualcosa di più semplice. Rob Janoff (graphic designer americano di loghi e identità aziendali) presentò a Steve Jobs due versioni del logo, una con il morso e la seconda senza. La scelta cadde sul morso per una motivo semplice: senza il morso, il simbolo si sarebbe potuto confondere facilmente con una ciliegia o un pomodoro.

Tuttavia, il primo logo della mela morsicata non fu quello che tutti oggi conosciamo. Per lungo tempo, infatti, (dal 1977 al 1998) il simbolo di Apple fu però colorato con delle strisce che richiamavano i colori dell’arcobaleno, che indicava la capacità della società di produrre monitor a colori. Nel 1998, i colori vennero infine eliminati dal logo, che prese le sembianze che conosciamo ancora oggi.

Quanto è interessante?
6
Ecco chi c'era prima della 'mela morsicata' nel logo di Apple