Meltdown e Spectre: via al rilascio della patch da parte di AMD

di
Nonostante le smentite iniziali, attraverso cui AMD aveva formalmente allontanato l'ipotesi che i propri processori fossero vulnerabili alle vulnerabilità Meltdown e Spectre, il produttore di CPU ha ufficialmente iniziato il rilascio della patch per proteggere gli utenti dalla falla più grave, Spectre.

Mark Papermaster, Chief Technology Officer di AMD, in una nota rilasciata ha affermato quanto segue: "precedentemente avevamo affermato che c'è rischio zero che i nostri processori possano essere colpiti dalla vulnerabilità Spectre. Tuttavia, rischio zero non significa impatto zero. Abbiamo fatto dei passi in avanti attraverso una combinazione di aggiornamenti a livello di microcodice del processore e del sistema operativo, che metteremo a disposizione dei nostri utenti e partner per attenuare la minaccia".

AMD, nella fattispecie, sta rilasciando dei nuovi firmware per i Ryzen ed EPYC, ma l'azienda ha anche progettato il rilascio di alcuni aggiornamenti per i processori più datati, che potrebbero essere rilasciati "nelle prossime settimane".

Come fatto da Intel, l'approccio sarà praticamente identico: si tratterà di aggiornamenti firmware messi a disposizione dei produttori di PC. AMD non ha svelato se l'update avrà qualche tipo di impatto a livello di prestazioni o meno.

AMD ha anche rivelato che l'architettura GPU Radeon non è in alcun modo influenzata da Meltdown e Spectre, in quanto non si basa sull'architettura su cui sono state scoperte le falla.

Il produttore, infine, ha affermato che rilascerà ulteriori informazioni sulle patch nelle prossime settimane.