Mercato PC: vendite in crescita per la prima volta dal 2011!

di
E' stata una stagione natalizia estremamente positiva per il mercato dei PC, che secondo quanto riportato da una ricerca pubblicata da IDC, avrebbe registrato un aumento delle vendite dopo ben sei anni di perdite.

Il mercato, che comprende anche i computer desktop, oltre a notebook e workstation, sarebbe cresciuto dello 0,7 per cento rispetto al periodo natalizio dello scorso anno. Si tratta di una notizia che va in controcorrente rispetto alle stime iniziali di IDC, che aveva previsto un calo della richiesta dell'1,7 per cento.

Il numero di unità distribuite complessivamente lo scorso anno, però, è diminuito dello 0,2 per cento, ma nonostante ciò si tratta comunque di un dato migliore rispetto al calo dell'1,5 per cento del 2016. Una crescita estremamente positiva è stata registrata nel mercato dell'Asia Pacifica ed America Latina, mentre negli Stati Uniti comunque la situazione è bollata come "difficile".

A livello di produttori, HP ha registrato l'incremento della domanda più elevato, aumentandola del 22,7 per cento, che gli ha permesso di mantenere il vantaggio accumulato nel 2016.

Di seguito la classifica dei primi sei produttori di PC al mondo nel 2017:

  1. HP
  2. Lenovo
  3. Dell
  4. Apple
  5. Acer
  6. Asus

Per la prima volta dopo quattro anni, Lenovo è scivolata al secondo posto, superata da HP. La società lo scorso anno ha registrato una profonda ristrutturazione a livello societario, nel tentativo di recuperare il mercato nazionale. Ha registrato degli ottimi risultati, soprattutto negli Stati Uniti, Dell, che si è piazzata al secondo posto, mentre Apple conferma il quarto posto per un altro anno, grazie ad una quota di mercato del 7,6 per cento, distanziata di 0,9 punti percentuali da Dell.

Acer ed Asus, invece, sarebbero quasi pari, con la prima che si è fermata al 6,8 per cento ed Asus al 6,6 per cento. Gli altri marchi, non presenti in questa lista, invece, complessivamente avrebbero registrato una quota del 19 per cento.

Il mercato dei PC, comunque, continua ad essere debole. IDC sostiene che le motivazioni potrebbero essere molti: dalla mancanza di innovazioni agli smartphone e tablet, che hanno comunque avuto un impatto sulla domanda.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
7