Mercato degli smartphone sempre più giù: le ultime previsioni sono catastrofiche

Mercato degli smartphone sempre più giù: le ultime previsioni sono catastrofiche
di

La crisi nera del mercato degli smartphone non è destinata a finire a breve. Le ultime previsioni della società di ricerca Gartner infatti sono tutt’altro che positive e confermano come la contrazione sia destinata a durare anche nei mesi a venire.

Secondo quanto spiegato, entro la fine dell’anno le vendite a livello globale di smartphone caleranno del 7,1%, rispetto alle stime precedenti che parlavano di un -2,2%.

A pesare sull’andamento sono due elementi essenziali: l’invasione russa da parte dell’Ucraina ed il blocco in Cina.

Per l’anno in questione le spedizioni di smartphone dovrebbero attestarsi intorno agli 1,46 miliardi di unità invece delle 1,60 miliardi di unità previste. Nel 2021 invece tale dato si attestava a 1,57 miliardi.

Nel rapporto l’analista Ranjit Atwal ha spiegato che “i 150 milioni di spedizioni in meno quest’anno visto che le persone, per vari motivi, hanno deciso di non cambiare telefono per altri tre mesi.

Ad essere interessati saranno anche i PC, con il mercato che dovrà affrontare una flessione del 9,5%, comunque più alta rispetto al precedente -4%.

Alcune analisi emerse negli scorsi giorni hanno anche mostrato che gli smartphone potrebbero diventare più economici durante le feste, in quanto molti produttori dovranno fare di tutto per smaltire le unità in magazzino.

Quanto è interessante?
3