Il mercato degli smartphone usati sta crescendo: Apple ne è leader

Il mercato degli smartphone usati sta crescendo: Apple ne è leader
di

Dopo i primi segnali positivi visti nel 2020, il mercato degli smartphone usati e ricondizionati sta vedendo un nuovo boom soprattutto in Cina: un nuovo rapporto dello Zhuanzhuan Group ripreso da Gizchina mostra le ultime statistiche del mercato secondario dei dispositivi mobili, dove Apple fa da padrona.

Come potete vedere dalla grafica in calce all’articolo, Apple risulta essere il brand leader nel mondo degli smartphone usati nel mercato del Dragone, dove ha uno share del 36,53%; il punto di forza degli iPhone di seconda mano risulta essere il prezzo, dato che appare essere in costante calo. Segue a ruota Xiaomi con una quota del 13,88%, forte della popolarità dei suoi prodotti. Vivo, poi, si trova nel gradino più basso del podio con il 12,7%.

Di particolare successo poi sono Honor (in crescita dell’88,34%), OPPO (in crescita del 15,87%) e persino Huawei, anche se quest’ultimo brand per motivi decisamente diversi. Gli smartphone usati della società di Ren Zhengfei controllano infatti una quota di mercato del 12% circa, eppure i prezzi risultano essere sempre più elevati: per esempio, il prezzo dell'Huawei Mate 40 Pro è cresciuto del 96,45%, ciò perché i dispositivi Huawei ormai scarseggiano e stanno diventando pezzi ritenuti addirittura rari e da collezionismo da parte di alcuni cittadini.

In generale, comunque, il mercato degli smartphone usati è cresciuto del 10,76% rispetto al primo trimestre di quest'anno; una crescita simile, secondo lo Zhuanzhuan Group, dovrebbe riflettersi in tutto il mondo, anche se in Europa si dovrebbe parlare più di brand come Apple, Samsung e Xiaomi nella Top 3.

Intanto si discute anche del futuro degli smartphone, dato che il 2022 dovrebbe essere l’anno dei pannelli AMOLED.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
2
Il mercato degli smartphone usati sta crescendo: Apple ne è leader