Primo merging tra buchi neri di massa molto diversa

Primo merging tra buchi neri di massa molto diversa
di

Questa è un osservazione da record. La collaborazione tra LIGO e Virgo ha rilevato il merging tra due buchi neri, e finora non c'è nessuna novità; l'analisi dei dati ha permesso di scoprire che uno dei due è molto più grande dell'altro. È la prima volta che viene osservato un evento del genere.

LIGO e Virgo sono due interferometri per la ricerca di onde gravitazionali, il primo si trova negli Stati Uniti mentre il secondo è in Italia. La collisione di cui parlavamo è stata rilevata il 12 Aprile 2019 ed è avvenuta circa a 2,5 miliardi di anni luce dalla Terra. Si tratta delle seconda osservazione in pochi giorni, dopo quella dell'8 aprile.

Tutti i precedenti casi di fusione di buchi neri coinvolgevano corpi molto simili, ma in questo caso la massa del maggiore è circa 30 volte la massa del Sole, mentre il più piccolo è "solo" 8 volte più massivo rispetto alla nostra stella.

I ricercatori di LIGO e Virgo hanno annunciato la loro scoperta durante l'incontro dell'American Physical Society, che si è tenuta virtualmente a causa del COVID-19. Prima di questa osservazione gli scienziati non sapevano se questo tipo di coppie esistesse e quanto fossero rare.

"Questo singolo evento rappresenta un grande passo avanti nella nostra comprensione di questi fenomeni," spiega l'astrofisica Maya Fishbach dell'Università di Chicago.

Scoprire quali buchi neri possono accoppiarsi e in che modo, può rispondere a molte domande aperte nello studio di questi oggetti. I buchi neri possono formarsi in ammassi di galassie molto dense e catturare una stella compagna, oppure una coppia può formarsi in un sistema binario in cui le due stelle collassano in buchi neri. Entrambe queste possibilità possono creare coppie di corpi celesti con massa molto diversa.

I ricercatori hanno cercato di capire se la Relatività Generale fosse adatta a descrivere anche questo tipo di collisioni tra buchi neri e la teoria ha superato anche questo test.

Quanto è interessante?
4