Meta crea un'IA in grado di simulare il movimento delle mani e braccia: lo scopo è nobile

Meta crea un'IA in grado di simulare il movimento delle mani e braccia: lo scopo è nobile
di

Meta ha presentato MyoSuite, una nuova piattaforma d’intelligenza artificiale che ha lo scopo di modellare il movimento umano per aiutare a sviluppare protesi ed anche avatar per il metaverso.

Nel comunicato stampa diffuso dalla società americana, si legge che MyoSuite è sviluppata utilizzando il deep learning per aiutare a studiare i problemi di controllo biomeccanico. L’IA può essere eseguita 4mila volte più velocemente dei software di modellazione muscoloscheletrica attualmente disponibili sul mercato. Grazie a questa potenza, Meta è riuscita a modellare con successo azioni come girare una chiave o una penna. A lungo termine però l’obiettivo è di registrare progressi con le protesi e la riabilitazione fisica.

La ricerca nobile è stata commentata anche da Mark Zuckerberg su Facebook, dove ha spiegato che “potrebbe accelerare lo sviluppo di protesi, riabilitazione fisica e tecniche chirurgiche. Potrebbe anche aiutarci a sviluppare avatar più realistici per il metaverso”.

Non è chiaro in che modo sarà implementato ed integrato nel Metaverso, però. Metaverso che sta registrando non pochi problemi, secondo i rumor che parlano di tagli al team RealityLabs.

Facebook però sta anche lavorando su nuovi sistemi di moderazione dei contenuti e proprio di recente Meta ha annunciato una stretta sui post violenti, dopo le polemiche per quanto avvenuto negli Stati Uniti.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
2