Meta, quante novità: si può dialogare con la sua IA e c'è la sfida a Twitch

Meta, quante novità: si può dialogare con la sua IA e c'è la sfida a Twitch
di

Superata la questione dell'NFT di Mark Zuckerberg da piccolo, torniamo ad approfondire in questa sede le novità di casa Meta (ex Facebook). Infatti, in questo periodo si sta facendo riferimento a due progetti interessanti: un'IA ora disponibile per alcuni utenti e una piattaforma che mira a Twitch.

Partendo dalla questione dell'IA, stando anche a quanto riportato da The Verge ed Engadget, Mark Zuckerberg e soci hanno reso pubblicamente utilizzabile, per il momento solamente per gli utenti statunitensi, BlenderBot 3, con cui è possibile "conversare" del più e del meno. Tra l'altro, quest'intelligenza artificiale è anche in grado di rispondere alle classiche domande che si potrebbero voler effettuare a un assistente digitale.

Lo scopo di Meta relativamente a questa fase è chiaramente quello di ottenere feedback e addestrare l'IA, così da comprendere al meglio come effettuare un eventuale lancio esteso. In ogni caso, BlenderBot 3 può cercare sul Web e citare le fonti da cui ha "estrapolato" determinate informazioni (all'utente basta premere sulla risposta ricevuta per vederle). Ricordiamo, però, che per il momento l'Italia non è coinvolta nella fase di test.

Arrivando, invece, alla sfida a Twitch, stando anche a quanto riportato da TechCrunch e Business Insider, Meta starebbe pagando alcuni influencer per mettere alla prova "segretamente" una piattaforma di livestreaming chiamata Super. Come ben potete immaginare, non ci sono troppi dettagli al momento, ma la possibilità di "effettuare dirette, guadagnare e intrattenere il pubblico" suona familiare.

Secondo le indiscrezioni, Zuckerberg e soci avrebbero pagato gli influencer coinvolti nel test dai 200 dollari ai 3.000 dollari per 30 minuti di utilizzo della piattaforma. TechCrunch è già riuscita a ottenere una conferma, perlomeno dell'esistenza del progetto, da un portavoce di Meta. Quest'ultimo ha affermato che Super sarebbe per il momento un piccolo progetto realizzato dal team New Product Experimentation (NPE) dell'azienda.

Insomma, per ora la sfida a Twitch sembra essere lontana, ma iniziano a emergere indicazioni in merito a uno possibile scenario in cui Meta cerca di "mettere i bastoni tra le ruote" alla piattaforma di proprietà di Amazon. Staremo a vedere.

Quanto è interessante?
2
Meta, quante novità: si può dialogare con la sua IA e c'è la sfida a Twitch