Microsoft acquista Swiftkey

di

Dopo il rapporto pubblicato dal Financial Times nella giornata di ieri, Microsoft ha ufficialmente confermato l'acquisto di Swiftkey, la società che sviluppa l'omonima tastiera per Android ed iOS, divenuta rapidamente una delle più popolari.

Il colosso di Redmond avrebbe sborsato circa 250 milioni di Dollari, anche se nell'annuncio ufficiale non vi è alcun riferimento a tale cifra.
Microsoft ha dimostrato già da tempo di avere a cuore questo tipo di applicazioni, e ciò è confermato anche dal lancio di Word Flow, la tastiera sviluppata proprio dalla società diretta da Satya Nadella che presto vedrà la luce anche su iOS.
Mentre in molti ipotizzano un'eventuale integrazione delle tecnologie di Swiftkey in Word Flow, Microsoft ha comunque precisato di aver acquistato sia l'applicazione in se che il team, il quale andrà ad espandere il ramo Microsoft Research. Harry Shum, capo di questa divisione, ha affermato che “noi amiamo la tecnologia di Swiftkey e ci piace la squadra che hanno messo su Jon e Ben. Siamo convinti che insieme raggiungeremo grandi traguardi”.
L'acquisto di Swiftkey è un fulgido esempio di come Microsoft voglia puntare maggiormente sui servizi e software anche per iOS ed Android.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0