Microsoft: gli aggiornamenti di Windows 10X si installeranno in pochi secondi

Microsoft: gli aggiornamenti di Windows 10X si installeranno in pochi secondi
di

Dopo aver rilasciato l'emulatore ufficiale di Windows 10X, Microsoft ha diffuso delle nuove interessanti informazioni sul sistema operativo pieghevole che arriverà prossimamente insieme al Surface Neo.

Durante il 365 Developer Day, la società di Satya Nadella ha rivelato che l'OS avrà un sistema d'aggiornamento diverso rispetto a quello di Windows 10, che sta provocando non pochi problemi anche dopo l'ultimo Patch Tuesday di Febbraio.

Dal momento che Windows 10X sarà sviluppato diversamente, si baserà sul progetto Windows Core OS che ha già preso il via da quattro anni e che rappresenta il tentativo della società di Redmond di creare un software modulare e leggero, in cui è presente una base di codice fisso e delle parti supplementari che entrano in gioco in base al dispositivo su cui viene eseguito.

Proprio per tale ragione Microsoft ha annunciato che gli aggiornamenti si installeranno in pochi secondi, in quanto saranno mirati ai dispositivi. Gli utenti dal loro canto non dovranno scaricare e reinstallare interi pezzi del sistema operativo, ma verrà effettuata la sostituzione solo di quelli modificati.

E' garantita anche la compatibilità totale con i programmi Win32, che saranno eseguiti all'interno dei contenitori e che quindi non saranno in grado di apportare modifiche a Windows 10X.

Non è chiaro se questo sistema d'update sia destinato ad approdare anche su Ten o meno.

Quanto è interessante?
8