Microsoft, Alan Mulally si tira fuori: “non lascerò Ford”

di

Dopo mesi di rumor, che lo davano per favorito a prendere il posto lasciato vacante da Steve Ballmer, Alan Mulally, l'attuale amministratore delegato di Ford, si è tirato di fuori dalla corsa. In un'intervista rilasciata per l'Associated Press nella giornata di ieri, il dirigente della casa automobilistica statunitense ha affermato che non lascerà la compagnia almeno fino al 2014, facendo cadere di fatto tutte le quotazioni che lo davano come nuovo CEO di Microsoft. Resta sempre più incerta, quindi, la questione. In corsa ci sono ancora l'ex CEO di Nokia Stephen Elop e le soluzioni interne Tony Bates e Satya Nadella.

Quanto è interessante?
0