Microsoft annuncia migliaia di licenziamenti: via il 10% del personale vendite

di

Microsoft ha confermato in via ufficiale che, nell’ambito del processo di riorganizzazione interna che prevede un maggiore focus sulla divisione cloud, nel corso delle prossime settimane taglierà circa il 10% del personale, pari a 3.000 dipendenti secondo The Verge.

Un portavoce della società di Redmond, che non ha ufficializzato in alcun modo il numero esatto, parlando con CNBC, ha affermato che “Microsoft sta attuando dei cambiamenti per servire al meglio i nostri clienti e partner. Oggi, stiamo notificando ad alcuni dipendenti che le loro posizioni sono sotto esame o che saranno eliminate. Come tutte le aziende, valutiamo la nostra attività su base regolare. Ciò può portare ad un aumento degli investimenti in alcuni rami e la ridistribuzione del personale”.

Microsoft ha iniziato a puntare massicciamente sul cloud sin dall’insediamento del nuovo amministratore delegato, Satya Nadella, che ha immediatamente lanciato la sfida a rivali come Amazon e Google. Le entrate generate dal settore Azure sono cresciute del 93% nell'ultimo trimestre, a dimostrazione di una strategia funzionante.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
9