Microsoft apre il primo Store fisico al di fuori del Nord America

di

Microsoft ha in programma l'inaugurazione del primo brand store al di fuori del Nord America entro la fine dell'anno. A quanto pare il gigante del software avrebbe scelto Sydney, in Australia, come location per il negozio, che dovrebbe riprendere il layout di quelli già presenti negli USA e Canada. Microsoft sta cercando di espandere il più possibile la propria impronta fisica, tanto che negli ultimi anni si è passati da zero a centodieci in totale. Il negozio australiano sarà situato presso il Westfield Sydney Pitt Street Mall e comprenderà dispositivi Windows, PC, tablet Surface, console Xbox e tutti i software della società di Redmond.

Il gigante diretto da Satya Nadella non ha rivelato però quando il negozio aprirà i battenti, ma a quanto pare l'inaugurazione è prevista per la fine dell'anno. Si tratta della prima vera, grande espansione per i Microsoft Store fisici, dal momento che attualmente la maggior parte di questi sono online. La strada per raggiungere gli Apple Store (450 in tutto il mondo) però è lunga, dal momento che il colosso di Cupertino ha 260 negozi solo negli Stati Uniti.  

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0